Racconto

Pensieri di un Grappolo d'Uva,
racconto scritto da Gianna nel lontano 1984

Io sono un grappolo d’uva. Ce ne sono tanti, direte. Sono d’accordo con Voi. Ma non sono tutti uguali... e non solo per la varietà. “Che bel grappolo!” la gente spesso esclama. “Ma sarà anche buono?” aggiunge qualche volta.

E perché, dico io, mai nessuno pensa... “E farà anche bene?”! Perché il “far bene” non è una cosa immediata, che si tocchi con mano; per accorgersene ci vuole pazienza, spirito di osservazione, interesse per le cose... e la gente è sempre di corsa e vuole appagare la vista, prima di tutto, poi, eventualmente , il palato. Ed io mi chiedo: vale la pena trattarmi con tanta cura, da quando sono appena in fiore a quando cresco, mi coloro, maturo, farmi crescere con tanto spazio, con tanta linfa a mia disposizione, cogliermi a mano, con cura, perché i miei acini belli maturi, turgidi, non si rompano, e portarmi il più in fretta possibile alla pigiatura, perché io possa dare il meglio di me a quello che sarà il vino che dovrà allietare i vostri pasti quotidiani o i vostri momenti più gioiosi, le vostre occasioni da ricordare?! Non sta a me giudicare: io giudico per quel che mi riguarda e sapeste che gioia è, per me, non essere inondato da prodotti che dovrebbero “proteggermi” e che alla fine mi soffocano, guardare la mia “mamma vite” che è bella rigogliosa, forte, che non deve occuparsi di troppi figli e, soprattutto, essere consapevole del fatto che, quando qualcuno dei molti bambini che spesso vengono a vedere noi “grappoli in pianta” come qualcosa di raro allungherà una manina per prendere qualche acino o qualche racimolo, o addirittura il grappolo intero e se lo mangerà, senza lavarlo, questo non potrà fargli che bene!

Perché questo vuol dire essere coltivato a Torrazzetta… Per me significa non essere un grappolo qualunque, uno dei tanti ... Vuol dire invece essere un grappolo privilegiato, e spero di poter dividere questo privilegio con persone che lo sappiano apprezzare fino in fondo.

Veniteci a trovare! Se non potrete conoscere me non Vi mancherà certo la compagnia: ci saranno tutti i miei fratelli ed i miei cugini ad aspettarvi, nella tranquillità, nel verde della natura pulita.

Ciao!

Un grappolo d’uva di Torrazzetta.

Visita le varie sezioni del nostro sito per scoprire ciò in cui crediamo e come lavoriamo per esaltare al meglio i prodotti della nostra terra

Torrazzetta Vini Biologici
Torrazzetta Vini Borgo Priolo Pavia Oltrepo Pavese Lombardia

Loc. Torrazzetta, 1 - 27040 Borgo Priolo (PV) | Tel. +39 0383 871041 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

P.IVA. IT01100560182 | Note Legali | Privacy & Cookies Polycies